?

Log in

Previous Entry | Next Entry

Eppi niu iar!

Il 2016 è cominciato da un mesetto ormai, e le premesse fanno sì che si possa pensare che anche questo nuovo anno sarà esattamente come tutti i precedenti: noioso, inutile, pieno di stanchezza e di frustrazione.
Seguendo il solito copione trito e ritrito, eccomi come mio solito a stilare una lista (o qualcosa di simile) di buoni propositi, augurandomi di riuscire una volta tanto a non fallire del tutto e riuscire a realizzare almeno un minimo i miei obiettivi… mai dire mai!
In fondo in fondo, dietro questa dura crosta di sarcasmo e pessimismo, continua a vivere una principessa da salvare… In coma da 10000 anni e consapevole che il bacio del risveglio non arriverà mai perché il principe s’è scoperto gayo e s’è infrattato dietro ai rovi col giardiniere (“omo che ha da puzzà”, barbuto e rasato come il miglior stereotipo dei giorni nostri), ma in qualche modo ancora sognatrice.
Allora, vediamo un po’ di privare ad abbozzare qualche accenno di speranza. (con punti e sottopunti!)

1) Il primo proposito e il più importante è trovare del tempo per me, e soprattutto riuscire a farlo fruttare.
Se devo essere del tutto sincera, sono consapevole che il tempo c’è: non è tanto, ma come qualsiasi adulto non posso aspettarmi di avere intere giornate da poter spendere come meglio mi aggrada. Quello che però mi manca è la necessaria concentrazione per far sì che durante questi momenti io riesca a fare tutto ciò che mi ripropongo.
- Voglio iniziare qualcosa e portarlo a termine in tempo utile, non rendermi conto che da quando ho iniziato e quando sono riuscita a vedere la fine è passato in mezzo un giorno, una settimana, un mese, un anno, tanti anni! (ebbene sì, sono una schifezza!)
- Voglio riuscire a mantenere la concentrazione per il tempo sufficiente a portare a termine una "consegna" e smettere di iniziare mille cose nello stesso tempo, disperdendo le mie energie trovandomi con le mani in pasta in troppe cose che poi non riesco a portare a compimento.
- Voglio riuscire a fare le cose senza essere sempre ossessionata dal risultato e senza vivere ogni errore come un fallimento.

2) Il secondo proposito è quello di avere più cura di me stessa.
- Voglio dimagrire, perché come diceva Cocò "Non si è mai troppo ricchi, né troppo magri", e io non sono né l'una, né l'altra. Tra l'altro sto vivendo un periodo pseudodepressivo che si accompagna a tentativi di rimpinguare la mia ristretta cerchia sociale, ma sfiga vuole che in questo paese di merda (vedi Italia) l'unica forma di socuializzazione accettata sia aperitivo/apericena/cena/qualsiasi attività che richieda un movimento di mascelle, e io già di mio quando sono stanca, frustrata, nervosa, vittima di sensazioni negative, ho la malsana tendenza a buttar nello stomaco di tutto senza badare nemmeno a cos'è, e col mio metabolismo inesistente praticamente metto su grasso anche solo respirando.
Si ringrazia per la gentile collaborazione della mia mamma, cuoca già di suo risaputamente mediocre ma che può raggiungere il top solo seguendo i saggi consigli di mio padre, che si strafoga quando sta in giro (ovvero tutte le mattine e i pomeriggi) ma poi bandisce ogni spezia, sugo, sale, olio o aggiunta di sorta dalla tavola comune costringendo tutti al cibo più scondito, insapore e cingommoso che uomo abbia mai avuto la sfortuna di assaggiare.
- Voglio ricominciare ad andare in palestra e smettere di essere culopesa. Che poi non è nemmeno che io sia contraria all'attività fisica, anzi! Sono una sportiva e adoro muovermi, ma ho più acciacchi di un novantenne con un piede nella fossa e i medici non fanno altro che dirmi: "questo no, quest'altro no, nemmeno quello", quindi... che diamine m'invento? Poca scelta e orari poco flessibili, ma ce la posso fare! Forza e coraggio!
- Voglio smettere di fumare.

E be', per il momento direi che posso fermarmi qui, o questo post diverrà fin troppo lungo e non riuscirò mai a completarlo. Bisogna procedere per piccoli passi!
Intanto, a passetti microscopici, vado avanti con la pubblicazione delle fanart del BB anche qui. Prima o poi ce la farò!



Fandom: Teen Wolf
Pairing: Sterek (Stiles/Derek)
Personaggi: Stiles, Derek
Storia illustrata: Errare è umano




QUESTA IMMAGINE E LE ALTRE DA ME DISEGNATE SONO DI MIA PROPRIETÀ, PERTANTO SI PREGA GENTILMENTE DI NON POSTARLE ALTROVE SENZA IL MIO ESPLICITO PERMESSO!

This artwork is my property: please do not use it, in whole or in part, without my explicit consent.